Caricamento Eventi

“A canne spiegate” I edizione. La scuola organistica del Seicento napoletano.

In collaborazione con il Conservatorio S.Pietro a Majella di Napoli

Chiesa di Santa Caterina da Siena, Napoli
11.30 - 12.00
Gratuito

INGRESSO GRATUITO CON PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA. A breve saranno pubblicate le modalità di prenotazione.


Canio Fidanza, organista, presso la Chiesa di Santa Caterina da Siena, in:

Domenica 6 giugno ore 11.30 
Stile fiammingo e acquisizioni partenopee
Musiche di Giovanni De Macque (1550-1614)

Domenica 13 giugno ore 11.30
L’emancipazione della dissonanza
Musiche di Giovanni Maria Trabaci (1575-1647)

Domenica 20 giugno ore 11.30
L’influenza spagnola nella musica organistica del 600
Musiche di Ascanio Mayone (1570-1627)

Domenica 27 giugno ore 11.30
La tradizione nell’innovazione
Musiche di Gregorio Strozzi (1615-1687)

PROGRAMMA CONCERTO PRIMO: “Giovanni De MACQUE – Stile fiammingo e acquisizioni partenopee”
Giovanni DE Macque (1550-1614)
– Da “Ricercate et canzoni francese a 4 voci (1586)Toccata; Capriccio sopra un soggetto; Capriccio sopra tre soggetti; Consonanze stravaganti; Durezze et ligature; Prima Canzone; Seconda Canzone; Prima Gagliarda; Seconda Gagliarda; Capriccio sopra RE FA MI SOL 


PROGRAMMA CONCERTO SECONDO: “Giovanni Maria TRABACI – “L’emancipazione della dissonanza”
Giovanni Maria Trabaci ( 1575-1647)
Dal Primo Libro di Ricercate ed altre composizioni (1603): Toccata Prima; Durezze et Ligature; Consonanze stravaganti; Canto Fermo Primo; Canto Fermo Secondo; Canzone Francese Seconda; Canto Fermo Terzo; Canto Fermo Quarto; Capriccio Sopra LA FA SOL LA; Ricercare del X Tono


PROGRAMMA CONCERTO TERZO: “Ascanio MAYONE – L’influenza spagnola nella musica organistica del 600”
Ascanio Mayone  (1570-1627)
–  Dal Secondo Libro di diversi Capricci (1609): Toccata Seconda
–   Dal Primo Libro di diversi Capricci (1603): 
Ricercare Primo; Ricercare Quarto; Canzone Francese Prima; Toccata Quarta; Partita Sopra Fidele
–   Dal Secondo Libro di diversi Capricci (1609): Ricercare Sopra Ave Maris Stella


PROGRAMMA CONCERTO QUARTO.” Gregorio STROZZI – La tradizione nell’innovazione”
Gregorio Strozzi (1615-1687)
– Dall’Opera Quarta ossia “Capricci da Sonare-Cembali et Organi”: Toccata terza; Capriccio Primo su UT RE MI FA SOL LA; Toccata Quarta per l’Elevazione; Sonata Prima a modo italiano; Sonata Seconda del VII Tono; Sonata Terza dell’ XI Tono


“A canne spiegate” I edizione. La scuola organistica del Seicento napoletano.

Sicuramente tra i numerosi compositori che fin dal Sec. XV mossero dalla Fiandre  per intraprendere una brillante carriera musicale in Italia , Jean de Macque occupa un ruolo di particolare rilevanza all’interno del panorama musicale napoletano. Nel suo composizioni  riuscì a fondere lo stile fiammingo con quello napoletano del tempo; oltre ai prestigiosi incarichi in Roma e Napoli, egli si dedicò all’insegnamento. Tra i suoi allievi ritroviamo Giovanni Maria Trabaci  ed Ascanio Mayone entrambi organisti nella Chiesa dell’Annunziata e presso la Cappella Reale a Napoli. La musica di Trabaci e Mayone  presenta diversi elementi comuni con le opere del De Macque tra cui lo stile severo e il carattere improvvisativo molto ricercato, che in particolar modo si evince nelle Toccate.

Sebbene pubblicata alla fine del 600 con caratteristiche tendenti alla musica settecentesca, l’opera strumentale di Gregorio Strozzi rileva molte analogie con lo stile compositivo  del Trabaci e  del De Macque.

Hai bisogno di informazioni?

Contattaci

Reggio Emilia

Padova

Iscriviti alla Newsletter