6 dicembre sabato ore 21,00

Gallerie d'Italia - Palazzo Zevallos Stigliano, via Toledo 185, Napoli

Jommelli e i suoi maestri

Sabato 6 dicembre, ore 21.00


 

L’appuntamento musicale Jommelli e i suoi Maestri, in programma sabato 6 dicembre presso la bellissima sala di Gallerie d’Italia-Palazzo Zevallos Stigliano (ore 21.00), dedicherà la sua attenzione ai maestri di Jommelli proponendo pagine di Leonardo Leo, Nicola Fago oltre che di Jommelli stesso (revisione e trascrizione delle partiture di Giacomo Sances), nella interpretazione di Stefano Demicheli e del suo Ensemble Dolce & Tempesta e le voci di Francesca Aspromonte e Sonya Tedla Chebreab, vincitrice dell’ultimo Concorso di canto barocco “Francesco Provenzale” organizzato dalla Fondazione. Un appuntamento questo che celebra “la scuola” dove si formavano i tanti talenti musicali tra Sei e Settecento e che continua, con un ideale legame, nei progetti didattici del Centro.

Dopo il concerto sarà possibile visitare la mostra Tanzio da Varallo incontra Caravaggio. Pittura a Napoli nel primo Seicento.

I biglietti del concerto possono essere acquistati in prevendita nei punti vendita consultabili all'indirizzo http://www.azzurroservice.net/mappa-punti-vendita/

Inoltre per info e prevendite: Concerteria 081.761.12.21

 

 

 

 

 

 

 


Musiche di Niccolò Jommelli,
Leonardo Leo, Nicola Fago

Revisione e trascrizione delle partiture di Giacomo Sances

Francesca Aspromonte soprano
Sonia Tedla Chebreab soprano

Ensemble Dolce&Tempesta
Stefano Demicheli
, cembalo e direzione
Marco Testori, violoncello
Giovanni Bellini, Tiorba

Prima del concerto sarà possibile visitare la mostra
Tanzio da Varallo incontra Caravaggio.

 

 


 

Programma:

NICCOLÒ JOMMELLI
(Aversa, 1714 - Napoli, 1774)

Dieci duettini per due soprani e basso continuo:

Fillide amabile moro per te
Di due cori innamorati
Non dan pace ai miei pensieri
Scendi propizia col tuo splendore
Vieni e mi rendi o Madre
Alma dell'alma mia
Se pietà da voi non trovo
Ah le nostre alme accende
Se amor per me non senti
Di Clori al tetto amico


LEONARDO LEO
(San Vito degli Schiavoni [oggi San Vito
dei Normanni], 1694 - Napoli 1744)


Da Le 14 toccate di Leonardo Leo:


Toccata n. 4 in re maggiore
Toccata n. 2 in sol minore
Toccata n. 14 in do minore


Rendimi o bella Irene [1], cantata per soprano e basso continuo


NICOLA FAGO
(Taranto, 1677 - Napoli, 1745)


Toccata per cembalo in mi maggiore

Questo povero cor, cantata per soprano e basso continuo

NICCOLÒ JOMMELLI
(Aversa, 1714 - Napoli, 1774)


Sonata in do maggiore a quattro mani


Sonno amico, dolce calma, duetto per due soprani e basso continuo


[1] La fonte GB-Lbl Add. 14210 la attribuisce a Nicola Antonio Porpora

 

Per visualizzare o scaricare il programma di sala: CLICCA QUI

 


Non sai dov'è il concerto?
Calcola il percorso.