2 ottobre domenica ore 18.00

Museo Aragona Pignatelli Cortes

Ensemble Concerto de' Cavalieri

Trumpet Stravaganza




Il Teatro coop/produzione

PROGETTO CONTEMPORANEA PAC 3.3

a cura di Galleria Toledo


Ingresso gratuito in via eccezionale,fino ad esaurimento dei posti disponibili, per l'inaugurazione della stagione grazie alla collaborazione del Polo Museale della Campania

Pasticceria Mennella offrirà un dolce sorpresa ai nostri ospiti

All'evento inaugurale della nuova stagione ai nostri ospiti faremo degustare anche un ottimo Sanserino Irpinia Rosso D.O.C della Tenuta Cavalier Pepe


Andrea di Mario, tromba

Francesca Vicari, Antonio De Secondi, violini

Piero Massa, viola

Gioele Gusberti, violoncello

Luca Cola, contrabbasso

Marcello Di Lisa, clavicembalo


Programma:

Albinoni – Sinfonia Si1 per tromba e archi

Vivaldi – Concerto per archi RV 121

Torelli – Sinfonia G1 per tromba e archi

Corelli – Concerto grosso Op. VI n. 4

Torelli – Sonata G7 per tromba e archi

Corelli – Concerto grosso Op. VI n. 8

Vivaldi – Concerto Op. III n. 5 per 2 violini e archi RV 519

Händel – Suite per tromba e archi HWV 341


Concerto de’ Cavalieri - Marcello Di Lisa, direttore

Fondato a Pisa presso la Scuola Normale Superiore da Marcello Di Lisa, Concerto de’ Cavalieri si è in breve tempo imposto all’attenzione del pubblico e della critica come una delle formazioni di maggiore interesse nel panorama della musica antica. E’presente in alcune tra le più importanti stagioni concertistiche, tra cui Musikverein di Vienna, Concertgebouw di Amsterdam, Auditorio Nacional di Madrid, Centro Cultural de Belém a Lisbona, Festival di Ambronay, e collabora con solisti quali Daniela Barcellona, Vivica Genaux, Ann Hallenberg, Kristina Hammarström, Maurice Steger, ricevendo ottimi riscontri dalla critica internazionale: ‘A completely captivating interpretation. An absolutely first-rate ensemble.’(Fanfare). ‘Concerto de’ Cavalieri’s technically sterling musicianship has vigor, thrust and eloquence’(Musical America). ‘Sensible historically and stylish artistically’(Gramophone). ‘Un coup d’éclat, un manifeste plus qu’une compilation d’airs’(Muse Baroque). ‘Ein exquisites, mit viel Verve aufspielendes Ensemble’ (Mitteldeutscher Rundfunk). ‘Marcello Di Lisa imprime alla sua orchestra il sigillo dell'eccezionalità’(L'Opera). ‘Das Resultat ist exzeptionell. Die Rhythmik ist scharf wie ein Rasiermesser, die Dynamik phänomenal’(Pizzicato). ‘Una exhibición ininterrumpida de bravura y temperamento artístico’(Scherzo). Impegnato nella riscoperta di partiture inedite, con particolare attenzione ad Alessandro Scarlatti e al barocco romano, Concerto de’ Cavalieri incide per Sony, con cui dal 2011 collabora ad un progetto discografico pluriennale sull’opera italiana del Settecento, The Baroque Project, Sony/dhm. L’ultimo CD della serie Albinoni Opera Arias and Concertos (2015), con il soprano portoghere Ana Quintans, include diverse arie in prima registrazione assoluta.

 

Marcello Di Lisa

Marcello Di Lisa ha studiato composizione, clavicembalo e fortepiano. Laureatosi in lettere classiche all’Università di Pisa, ha conseguito il titolo di Dottore di ricerca in Filologia e Letterature Greca e Latina presso la stessa università, con una tesi sulla tradizione manoscritta delle opere di Archimede. Ha collaborato con diverse riviste sul pensiero antico. Presso la Scuola Normale Superiore di Pisa ha fondato Concerto de’ Cavalieri, che dirige in importantifestival e stagioni concertistiche in Italia e all’estero. I suoi lavori discografici, per Sony, hanno ottenuto numerosi riconoscimenti dalla critica. È stato scelto come Artista del Mese da Musical America. Nell’ambito della ricerca musicologica, si dedica allo studio della musica romana del '600 e del '700, con particolare attenzione alle partiture inedite di Alessandro Scarlatti.


Non sai dov'è il concerto?
Calcola il percorso.