Edizioni

Devozione e Passione: Alessandro Scarlatti nella Napoli e Roma barocca

Devozione e Passione: Alessandro Scarlatti nella Napoli e Roma barocca

A cura di: Luca Della Libera, Paologiovanni Maione

Il volume Devozione e Passione: Alessandro Scarlatti nella Napoli e Roma Barocca, edito da Turchini Edizioni nel 2014 e curato da Luca Della Libera e Paologiovanni Maione, raccoglie diciassette saggi legati alla figura di Alessandro Scarlatti e alla sua opera. Dalla lettura del lavoro emerge una panoramica ricca di dettagli biografici inediti - riscoperti grazie a recentissime ricerche d’archivio -, di nuove letture dell’opera di Scarlatti e della ripresa dei suoi lavori nella Napoli a cavallo tra Ottocento e Novecento. Buona parte dei contributi analizzano la produzione sacra del compositore palermitano di nascita, ma napoletano di adozione, indagando i rapporti del musicista con le istituzioni sacre sia napoletane che romane del suo tempo. Non mancano gli studi sulla sua musica operistica – non a caso il campo più prolifico per il compositore – sia dal punto di vista meramente analitico, quindi inerente l’esame delle partiture e dell’opera teatrale in senso generale, che dal lato storico e sociale, in rapporto alla committenza e alle modalità di fare musica e spettacolo nella Napoli barocca.

Firmati da importanti musicologi, i contributi raccolti nel volume sono così articolati:
  • Leticia De Frutos: <Questo viceré è molto amico della musica>. La imagen pùblica del monarca en Nàpoles
  • José Marìa Dominguez: La mùsica de Alessandro Scarlatti entre el duque de Medinaceli y el cardenal Francesco Maria de' Medici
  • Sergio Monferrini: Carlo IV Borromeo Arese, Alessandro Scarlatti e la Cappella Reale di Napoli
  • Teresa M. Gialdroni: Un catalogo 'autentico' delle cantate di Alessandro Scarlatti. E' possibile?
  • Angela Fiore, Paologiovanni Maione: <Disotteriamo que' polverosi capolavori>: il recupero di Alessandro Scarlatti a Napoli tra Ottocento e Novecento
  • Sarah M.Iacono: <Cose da stanza>: Alessandro, Domenico e Giuseppe Scarlatti nelle raccolte di arie del conservatorio di Napoli
  • Francesco Cotticelli: Su Il trionfo dell'onore (1718)
  • Roberto Pagano: <<... Alias il siciliano>>: il complesso rapporto di Alessandro Scarlatti con la sua terra d'origine
  • Agostino Ziino: Alessandro Scarlatti "Proveditor di chiesa", il marchese del Carpio e l'Arciconfraternita di Santa Maria Odigitria dei Siciliani
  • Norbert Dubowy: La Statira, una proposta di lettura
  • Simone Ciolfi: L'espressione degli 'affetti' nei recitativi delle cantate di Alessandro Scarlatti. Nuovi elementi per una teoria del recitativo
  • Renato Bossa: La ricezione e la fortuna di Alessandro Scarlatti a Roma nel Novecento
  • Maria Adele Ziino: La Vergine addolorata in una esecuzione della Accademia Filarmonica Romana
  • Luca Della Libera: Nuovi contributi per la conoscenza della musica sacra scarlattiana: la Missa defunctorum
  • Thomas Griffin: The Avvisi di Roma in Munich
  • Paolo Sullo: I solfeggi di Alessandro Scarlatti e la tradizione didattica napoletana
  • Lorenzo Tozzi: Et in Arcadia ego

 

 

Prezzo di copertina € 25,00

Napoli, Turchini Edizioni, 2014

 

Isbn: 978-88-89491-08-9

Vuoi acquistare questa edizione?
Richiedici la Disponibilità.

Inserisci nel campo sottostante i dati richiesti.

Cliccando sul tasto richiedi dichiari di aver preso visione delle condizioni di acquisto e dai il consenso al trattamento dei dati per le finalit‡ previste.