Sostenitori

Istituto Storico del Banco di Napoli-Fondazione

 

L'Istituto persegue fini di promozione dello sviluppo economico e culturale su tutto il territorio nazionale e all'estero. In particolare, nel rispetto della propria tradizione svolge attività nei seguenti settori:

- ricerca scientifica;
- istruzione e formazione nelle discipline umanistiche ed economiche;
- sanità per il potenziamento di attrezzature;
- tutela e valorizzazione del patrimonio e delle attività artistiche, archeologiche, museologiche e ambientali.

 
Oltre all'attività erogatoria, l'Istituto, ha iniziato ed incrementato da alcuni anni, una presenza prettamente culturale nel territorio, attuando una serie di iniziative che, oltre a far lievitare la sua visibilità verso l'esterno, hanno contribuito in modo determinante ad inserirlo nel tessuto sociale del territorio. Per favorire tale attività l'Istituto ha allestito anche Mostre di documentazione ed ha organizzato nella sua sede congressi, convegni e dibattiti, anche in collaborazione con altre Istituzioni. In questa direzione nel maggio 2012 l’Istituto sarà partner di una manifestazione in sinergia con la Fondazione Pietà de’ Turchini, che prevede l’allestimento di una mostra fotografica di Sergio Riccio dedicata a Santa Caterina da Siena, sede del Centro, la presentazione del Volume della mostra edito da Paparo e l’esecuzione di un concerto dedicato alla Scuola violinistica napoletana nel Settcento con l’ensemble residente del Centro Dolce & Tempesta diretto da Stefano Demicheli.
 
Ma l'Istituto Banco di Napoli - Fondazione ha anche una mission privilegiata: la gestione del proprio Archivio Storico, il più grande archivio di natura bancaria al mondo, in cui sono raccolti i documenti che raccontano 500 anni di storia napoletana, meridionale, italiana, Europea e di paesi extra-europei.
 
 
Istituto Banco di Napoli Fondazione - Sacro Monte e Banco della Pietà
 
Nell'Archivio Storico è conservato l'eccezionale patrimonio documentale degli antichi Banchi Pubblici Napoletani e del Banco di Napoli (secc.XVI-XX), nonché un'importantissima Biblioteca – Emeroteca, documenti sui quali trovano fondamento molte delle ricerche e delle pubblicazioni realizzate per la Turchini Edizioni. L'Istituto riconosce nell'Archivio Storico, con l'annessa Biblioteca-Emeroteca, il proprio legame con il passato e il vincolo con la sua tradizione. La sua tutela e valorizzazione sono un fine istituzionale; esso è inalienabile.
 
http://www.istitutobancodinapoli.it/
Istituto Storico del Banco di Napoli-Fondazione