Il teatro allo specchio: il metateatro tra melodramma e prosa

A cura di: F. Cotticelli e P. Maione

25,00


Il volume è una raccolta di saggi attraverso cui è consentito l’indagare sulle forme in cui i modelli di teatro vengono elaborati e diventano oggetto di esperienze di drammatizzazione. A partire dai virtuosismi nel repertorio delle compagnie dell’Improvvisa, dalle esperienze suggestive del siglo de oro spagnolo e del grand siècle francese, o dalle ricorrenti occasioni di metateatro che costellano la produzione comico-musicale del Settecento in ogni latitudine, l’evocazione di una vita scenica come occasione di spettacolo si tinge di risonanze sempre più problematiche.

In questa edizione il Centro di Musica Antica “Pietà de’ Turchini”, da anni impegnato a valorizzare aspetti inediti della storia dello spettacolo, è ancora una volta protagonista di un progetto di ampio respiro che raduna studiosi con spiccate attitudini interdisciplinari al fine di aprire un proficuo dibattito su questo tema.

Napoli, Turchini Edizioni, 2013 |
978-88-89491-13-3 |