Note d’Archivio: a settembre un trittico da non perdere

Un trittico di incontri arricchisce il mese settembre 2023 per il progetto Note d’Archivio, con il sostegno della Fondazione Banco di Napoli e in collaborazione con la Soprintendenza archivistica e bibliografica della Campania

Note d'archivio

Un trittico di incontri arricchisce il mese settembre 2023 per il progetto Note d’Archivio, con il sostegno della Fondazione Banco di Napoli e in collaborazione con la Soprintendenza archivistica e bibliografica della Campania: Dà la voce al silenzio con Rosso Porpora Ensamble e la voce narrante dell’autore Sandro Cappelletto, Nuances con il duo di virtuosi dello strumento Michele De Martino e Salvatore Della Vecchia, infine Oltremare: dalla scuola napoletana all’Europa, con il duo mandolino/chitarra dei virtuosi Raffaele Della Ragione e Andrea De Vitis.


Dà la voce al silenzio

8.09.2023 – Palazzo Diomede Carafa, Napoli

Un’immersione totale nell’essere musicale di Carlo Gesualdo, personaggio fondamentale e figura emblematica del potere politico e della cultura del Vicereame napoletano tra Cinque e Seicento: il concerto è affidato all’eccellente Rosso Porpora Ensemble, con sei solisti per la parte vocale, Walter Testolin alla direzione e la voce narrante dello scrittore e divulgatore Sandro Cappelletto (autore della drammaturgia).


Nuances

15.09.2023 – Fondazione Banco di Napoli, Palazzo Ricca, Napoli

Le nuances sono il manifesto di intenti del programma. Il concerto – con il duo Michele de Martino e Salvatore Della Vecchia – mira a far rinascere la consuetudine di intrattenimento salottiero della Napoli di fine ‘800 con il repertorio per mandolino tipico di quelle serate di familiare eleganza in cui esso era protagonista, con trascrizioni da Chopin, Bach, Rossini, Beethoven, ma anche capisaldi partenopei quali Viviani e Calace.


Oltremare

22.09.2023 – Chiesa di Santa Caterina da Siena, Napoli

Il concerto – con Raffaele Della Ragione mandolino e Andrea De Vitis alla chitarra – è un viaggio musicale a cavallo tra Napoli e la Spagna. Indagherà i percorsi musicali dello strumento da Napoli – capitale europea – all’altra parte del Mediterraneo, con Albeniz, De Falla, Soler per tornare infine a casa con il compositore contemporaneo napoletano Antonello Paliotti.


Ingresso libero su prenotazione scrivendo a segreteria@turchini.it

Per info:

Dà la voce al silenzio
Nuances
Oltremare

Hai bisogno di informazioni?

Contattaci

Reggio Emilia

Padova

Iscriviti alla Newsletter